Interreg Europe: progetto “SMART WASTE – innovazione nelle politiche di gestione dei rifiuti”

Il progetto SMART WASTE è stato finanziato con il quarto bando Interreg Europe. Dura 4 anni, con data di inizio 1° agosto 2019.

Il coordinatore del progetto è l’Agenzia Regionale Recupero Risorse della Toscana (ARRR), e coinvolge partner provenienti da regioni della Danimarca, Lituania, Bulgaria e Olanda, oltre che un Advisory Partner del Belgio.

Nonostante le istituzioni locali e nazionali si impegnino per far sì che le politiche di gestione dei rifiuti siano improntate sul concetto di economia circolare, nell’ottica della riduzione e riuso delle risorse, spesso non è chiaro quanto gli sforzi portino ad avere impatti positivi e tangibili.

SMART WASTE nasce con l’intento di valutare l’efficacia delle politiche a livello nazionale, regionale e locale nel promuovere l’innovazione nella gestione dei rifiuti. Grazie alla cooperazione interregionale, i partner potranno discutere e riconoscere le pratiche di successo sia dal punto di vista degli approcci innovativi che delle nuove tecnologie.

Il progetto SMART WASTE si inquadra nel contesto delle politiche europee relative alla gestione dei rifiuti, come il Programma di Azione Ambientale e le nuove normative in materia di Economia Circolare, lavorando per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità e di crescita della strategia Europa 2020.

Promuovendo sistemi di gestione rifiuti innovativi e sostenibili, SMART WASTE vuole incrementare, nei territori di riferimento, la riduzione, il riuso ed il riciclo dei rifiuti, con impatti positivi sia a livello ambientale che economico, per tutti gli stakeholder coinvolti.

Resolvo ha supportato ARRR durante la fase di preparazione della proposta e la affiancherà anche nella gestione del progetto e nel suo sviluppo metodologico.