Finanza AgevolataTrasportiMaggio 7, 2015by Giuseppe CiarlieroCert&Infomobilità – Evento Finale

Giovedì 7 marzo si è svolto l’evento finale del progetto Cert&Infomobilità presso il Palazzo dei Congressi a Firenze.

I servizi di “infomobilità” sono da tempo considerati strumenti fondamentali per migliorare la gestione della mobilità e dei trasporti e numerose sono le iniziative e i programmi che a livello europeo e nazionale promuovono la diffusione di tali sistemi e servizi (v. la recente Direttiva Europea 2010/40 “ITS Action Plan“).

Le problematiche ad essi ancora connessi però richiedono una forte attività di analisi delle procedure alla base dei sistemi e risoluzione delle eventuali anomalie riscontrate. L’obiettivo è di giungere ad una validazione dei dati e certificazione dei sistemi ITS che può essere raggiunta attraverso l’ausilio di opportuni strumenti di verifica dedicati a tale mansione.
In questo contesto MemEx ha presentato, nel 2012, all’interno del programma POR CReO 2007 – 2013 della Regione Toscana, una proposta progettuale in risposta al Bando Unico R&S, linea di intervento C “Distretti tecnologici regionali”.

La proposta, Cert&Infomobilità, è finalizzata alla definizione di una metodologia, passi operativi e relativi criteri di verifica per la certificazione della qualità dei dati generati dai sistemi ITS e la progettazione, realizzazione e validazione di un modulo di certificazione dei dati generati dal sistema di controllo delle flotte (SAE/AVM) estendibile ad altre modalità di trasporto e servizi di mobilità.

L’evento finale per la presentazione dei risultati di progetto ha visto la partecipazione di un folto e interessato pubblico composto da ricercatori, stakeholder e investitori.

CerT&InfoMobilità

CerT&InfoMobilità ha ottenuto il cofinanziamento della Regione Toscana, Direzione Generale Competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze.