Finanza agevolataLa Responsabilità Digitale d’Impresa in 10 PMI toscane

Nel 2020, la Regione Toscana ha pubblicato il “Bando Microinnovazione Digitale delle Imprese” che prevede finanziamenti (anche nella forma di voucher) per le micro, piccole e medie imprese toscane (MPMI) per la stipula di contratti di servizi di supporto per favorire i processi di innovazione digitale.

Resolvo, da tempo impegnata a sostenere le pratiche di responsabilità d’impresa, ha partecipato a 10 progetti fornendo servizi di supporto al cambiamento organizzativo legato alla digitalizzazione.

Le 10 imprese coinvolte nei progetti di innovazione sono:

MemEx Srl, Bird Control Italy Srl, Mecoil Diagnosi Meccaniche Srl, Firlab Srl, Sistemi I.C.T. Srl, DIGAR Srl, 3F Consulting Srl, greenApes Srl, Secur Control Srl, Airportsafety Srl.

In questo contesto, Resolvo ha colto l’opportunità per introdurre il concetto di  Responsabilità Digitale di Impresa (RDI) nelle imprese partecipanti e così sensibilizzarle sul tema, aumentarne la comprensione generale e costruire insieme una serie di raccomandazioni su come integrare gli elementi della RDI nella loro organizzazione interna.

Le 10 aziende partecipanti avevano richiesto un finanziamento per sostenere il cambiamento organizzativo in relazione alle iniziative di digitalizzazione, sviluppando dimostratori o soluzioni pilota nel campo di:

– Integrazione orizzontale/verticale (settori aziendali: manutenzione di macchine meccaniche; fatturazione elettronica e pagamenti elettronici);

– Piattaforme di cybersecurity (settori aziendali: ingegneria e assistenza tecnica/sistemistica);

– Intelligenza artificiale (settori aziendali: sicurezza aeroportuale; social network);

– Cloud computing (settori aziendali: sicurezza aeroportuale; agroalimentare; compliance / certificazione normativa; sviluppo software – block chain / gestione risorse umane).

Per ogni servizio, le attività hanno previsto una serie di incontri partecipativi tra le aziende e Resolvo, supportati da alcuni strumenti interattivi.

I risultati di questi incontri sono stati utilizzati per elaborare raccomandazioni sulle politiche interne da adottare per introdurre la RDI nelle procedure per il cambiamento organizzativo e per la digitalizzazione, nonché per un’analisi dei rischi legati alla sicurezza informatica.

A conclusione del percorso con Resolvo, le aziende hanno manifestato grande soddisfazione per le attività svolte e per le raccomandazioni elaborate, avendo avuto l’opportunità di conoscere meglio la RDI. Le PMI coinvolte ritengono che il servizio abbia aumentato la consapevolezza del concetto in sé e di come possa essere integrato in nuove procedure organizzative. Hanno riconosciuto il suo potenziale in termini di sostenibilità sociale, risposta alle esigenze degli stakeholder, riduzione dei costi e aumento della competitività sul mercato. Il tema della sicurezza informatica ha suscitato particolare interesse, dimostrando un legame diretto tra la gestione dei dati critici e l’impatto socio-economico delle tecnologie digitali.

E voi quanto ne sapete di RDI? Per avere maggiori informazioni e per scoprire insieme cosa Resolvo può fare per voi, contattateci qui!

Foto di Brett Jordan su Unsplash

Share