STEPHANIE: l’evento finale del progetto

Il 23 giugno i partner del progetto STEPHANIE si sono incontrati virtualmente per presentare i risultati raggiunti in 5 anni di scambio.

STEPHANIE ha riunito 7 regioni in tutta Europa (Toscana, Praga, Bretagna, North Rhine-Westphalia, Andalusia, Durham e Vallonia) per indirizzare le politiche regionali di ricerca e innovazione verso tecnologie spaziali basate sulla fotonica per affrontare le grandi sfide sociali contemporanee.

Durante l’evento finale, i partner di STEPHANIE hanno mostrato agli oltre 60 partecipanti come questo progetto abbia influito sulle loro politiche locali: STEPHANIE ha contribuito a sviluppare nuovi progetti, a livello locale e interregionale, ha potenziato le reti in tutta Europa e la creazione di nuovi Cluster, ha plasmato lo sviluppo di nuove Politiche Strategiche per l’Aerospazio e ha aperto la strada a nuove procedure semplificate per l’accesso ai finanziamenti.

Abbiamo anche invitato diversi ospiti a parlare del futuro: Ségolène Jean, responsabile finanziaria di STEPHANIE, del Segretariato congiunto di Interreg Europe, ha parlato del futuro di Interreg Europe.

Peter Schenk, della Commissione Europea, DG Ricerca e Innovazione, ha presentato le sinergie tra la politica di coesione e Orizzonte Europa all’interno del nuovo periodo di programmazione.

Infine, Simona Costa, dell’Organizzazione Toscana dell’Università e della Ricerca per l’Europa, ha illustrato il Vademecum sulle sinergie dei programmi di finanziamento dell’UE.

Il team di IFAC-CNR, Lead Partner del progetto, Roberto Pini e Valentina Raimondi, ha concluso l’evento con un grande intervento, per chiudere questo incredibile progetto, ma solo fino all’inizio della sua prossima fase: STEPHANIE infatti è stato ufficialmente approvato per un ulteriore anno di scambio!

Ciò significa che ci sarà la possibilità di incontrarsi personalmente e di continuare a lavorare insieme. Non vediamo l’ora!