Riforma_Cooperazione

Riforma della cooperazione internazionale

Resolvo srl ha partecipato al dibattito dal titolo “Riforma della cooperazione internazionale: Comuni e territori” del 30 giugno 2014, organizzato da ANCI Toscana, Regione Toscana e EUAP Onlus presso il Saloncino delle Murate a Firenze.
Durante l’incontro è stato discusso il Ddl”Disciplina generale sulla cooperazione internazionale per lo sviluppo”. La nuova proposta di legge (approvata dal Senato lo scorso 25 giugno) ha da un lato l’obiettivo di aggiornare il sistema della cooperazione, dopo 27 anni dall’approvazione della Legge 49/1987 sulla Cooperazione allo sviluppo, rimettendo in ordine soggetti, strumenti, modalità di intervento e principi di riferimento maturati nel frattempo nella comunità internazionale; dall’altro, quell di adeguare il sistema italiano della cooperazione allo sviluppo ai modelli prevalenti nei paesi partner.
Il Ddl, che è attualmente all’esame della Camera dei deputati, prevede inoltre l’istituzione di un’ “Agenzia per la cooperazione allo sviluppo” e definisce una nuova architettura di governance del sistema della cooperazione, la cui coerenza e coordinamento delle politiche saranno garantiti attraverso il Comitato interministeriale per la cooperazione allo sviluppo (Cics).
Al dibattito è intervenuto, tra gli altri, il Sen. Giorgio Tonini che è stato relatore per il Disegno di legge (Ddl) di riforma della Cooperazione italiana allo sviluppo al Senato.

Link al sito dell’evento

Ddl approvato in Senato il 25 giugno 2014