European projectsGennaio 15, 2016by Jessica HuntingfordH2020 AURORA – Advanced Ultraviolet Radiation and Ozone Retrieval for Applications

Resolvo è coinvolta nella gestione di AURORA, un progetto di ricerca finanziato dal programma H2020, sezione spazio (H2020-EO-2-2015 – Stimulating wider research use of Copernicus Sentinel Data). Il progetto inizierà il 1 febbraio 2016 con una durata di 36 mesi.

L’obiettivo del progetto è utilizzare i diversi strumenti delle missioni Sentinel-4 e Sentinel-5 del programma Copernicus per monitorare il profilo di ozono in atmosfera con accuratezza senza precedenti e in particolare gli strati più bassi dell’atmosfera principalmente interessati dall’azione dell’ozono come inquinante e come gas serra, su Europa, Nord Africa e Medio Oriente.

Nel progetto saranno impiegati metodi innovativi per combinare l’informazione misurata dai vari strumenti, modelli di previsione a breve termine, un servizio web-GIS, che consentirà l’accesso ai dati e la realizzazione di un database con tecniche di gestione di big data allo stato dell’arte. Tutto questo al fine di stimolare lo sviluppo di applicazioni downstream innovative con alto potenziale commerciale.

Saranno infine sviluppate due esempi di applicazioni commerciali nel settore della prevenzione sanitaria basate sul monitoraggio in tempo quasi-reale e su previsioni a breve termine dell’ozono atmosferico: la prima dedicata all’inquinamento da ozono nella bassa troposfera e nello strato limite e la seconda alla dosimetria della radiazione UV.

Il ruolo di Resolvo è quello di supportare il coordinatore del progetto, CNR IFAC, negli aspetti gestionali e di comunicazione. Alcune delle attività di cui si occupa Resolvo sono: pianificazione operativa e monitoraggio delle attività; definizione e governo delle procedure interne di gestione e di comunicazione; reporting finanziario e tecnico; supporto alla pianificazione e alla realizzazione di attività di comunicazione, tra cui sviluppo del sito web del progetto.

Per maggiori informazioni visita il sito del coordinatore e il sito web del progetto, che sarà online a breve.