CYBER: politiche regionali per la competitività delle PMI nel settore della cyber sicurezza

CYBER è stato finanziato nel quadro del terzo bando del programma Interreg Europe; iniziato il 1° giugno 2018, avrà una durata di 5 anni.

Il progetto si occuperà di un tema di estrema attualità: la cyber sicurezza in Europa. Una sfida che riguarda la frammentazione del mercato, lo scarso coordinamento tra gli attori regionali e la mancanza di competenze specifiche di alto livello. Queste sfide possono diventare un’opportunità grazie allo sviluppo di programmi e strategie in grado di supportare in modo efficace le numerose PMI europee attive in questo settore. Grazie allo scambio a livello interregionale, il progetto si pone l’obiettivo di migliorare le politiche pubbliche nel campo della cyber sicurezza.

CYBER è coordinato da Bretagne Développement Innovation (BDI), agenzia per lo sviluppo e l’innovazione della Regione Bretagna (FR) e riunisce 9 partner di altissimo livello, ivi incluse l’Organizzazione Europea per la Cyber Sicurezza (ECSO) e la Regione Toscana. I partner lavoreranno in collaborazione con stakeholder locali per identificare i bisogni territoriali specifici e mettere in luce i punti di forza esistenti.

Resolvo ha supportato BDI durante la fase di preparazione della proposta e svolgerà attività di pianificazione e monitoraggio, gestione del partenariato, preparazione dei report tecnici e finanziari e facilitazione degli eventi di progetto grazie all’organizzazione di attività partecipative.